REVAB: REuse and Valorisation of Agricultural Buildings through training based on real experiences

Negli ultimi anni le aree rurali hanno affrontato sfide difficili: il tasso di disoccupazione nella maggior parte delle aree rurali della  UE è pari all’11%, a fronte dell’8% complessivo dei paesi UE, e si è assistito ad un enorme consumo di suolo agricolo per insediamenti , strade, industrie. Ciò ha determinato l’abbandono dei centri rurali, nei quali molti edifici agricoli non vengono riutilizzati. Le potenzialità di riutilizzo di detti immobili sono enormi, tuttavia mancano le opportunità di trasferire concrete esperienze in questo campo tra agricoltori. L’accesso alla formazione rappresenta un fattore chiave, che necessità di essere sviluppato.

Gli obiettivi del progetto REVAB sono:

– Favorire un approccio imprenditoriale all’utilizzo dei fabbricati agricoli nelle diverse regioni Europee.

Stimolare gli imprenditori rurali, i proprietari di aree ed immobili rurali, i giovani agricoltori, a riflettere sulle possibilità di utilizzo, riutilizzo di immobili e fattorie agricoli, in un contesto di valorizzazione economica, sociale ed ambientale.

– Evitare ulteriore consumo di suolo agricolo per insediamenti ed impianti industriali.

Il progetto REVAB produrrà il primo sistema formative “open-source” completo, flessibile e comprensibile in tema di riutilizzo e valorizzazione degli edifici agricoli

Tra i principali strumenti del sistema formativo, verranno previsti dei “casi di studio” attraverso i quali gli allievi potranno apprendere da concrete esperienze di successo e, per la prima volta, attivare uno scambio tra imprenditori a livello regionale,m nazionale ed europeo. Il sistema formativo REVAB comprenderà i diversi aspetti della sostenibilità (sociale, ambientale e culturale) oltre agli aspetti prettamente economici, e potrà essere accessibile tramite l’utilizzo delle TIC e dell’e.learning.

Potete seguirci su: https://www.facebook.com/revabproject/
Con il sostegno del programma ERASMUS+ dell’Unione Europea